Premio Ciampi città di Livorno 2017
aperte le iscrizioni
scadenza 30/07/2017

Bando di concorso 2017

Cosmo presenta il nuovo album “L’ultima festa”

Il Premio Ciampi 2016, edizione numero 22, comincia con una festa. Niente malinconia, non una sponda ai toni più scuri che fanno parte dello stile ciampiano, ma uno spettacolo e un contesto che daranno modo anche di ballare e mettere quella giusta dose di adrenalina che può dare il via con entusiasmo alla rassegna dedicata al poeta e cantautore scomparso nel 1980. Al The Cage Theatre, sabato 19 novembre (ore 22, ingresso a 10 euro) c’è il concerto di Cosmo, che presenterà il suo nuovo album “L’ultima festa”, proponendo uno spettacolo del tutto inedito e diverso rispetto al suo passato. Con lui infatti ci saranno due musicisti che cercheranno di riproporre in chiave live le sonorità molto elettroniche del disco. 

Cosmo (al secolo Marco Jacopo Bianchi) - meglio conosciuto anche in veste di frontman e leader dei Drink To Me, una delle band più solide e apprezzate del nostro panorama underground – non ha paura di rischiare: la sua musica cerca di parlare un linguaggio nuovo, imbastardito dalle esperienze e dalla sperimentazione. Prova a far convivere una scrittura spiccatamente pop con un attitudine che pesca a piene mani dall’universo della musica da club e che guarda senza timidezza anche a mondi all’apparenza lontanissimi e irraggiungibili. Le sue sono canzoni si possono cantare a squarciagola, ma anche ballare senza sosta e senza prestare attenzione al testo. Oppure possono essere ascoltate nel silenzio di una stanza e arrivare dritte al cuore. Pop, quindi, ma anche altro. Non resta che scoprirlo sabato al The Cage, regalandosi una serata di festa.

Sabato 19 novembre, ore 22, The Cage Theatre - via del Vecchio Lazzeretto 20, Livorno (ingresso 10 euro)

Valigie Rosse è un progetto editoriale attivo nell'ambito del più noto premio musicale intitolato al cantautore livornese Piero Ciampi

 

Il Premio Ciampi L'altrarte è un riconoscimento ad autori che pur provenendo da percorsi diversi condividono una versatilità che si traduce in attitudine al libero sconfinamento tra generi artistici

I