Presentata la XXII edizione delle serate illuminate

serate ill conf stampa900

Questa mattina presso lo spazio espositivo Buzz Kill è stata presentata la 22° edizione delle “Serate Illuminate", manifestazione organizzata dal Centro Residenziale Franco Basaglia UFSMA Livorno, in collaborazione con: Premio Ciampi, Cooperativa Sociale Brikke Brakke, Associazione Culturale Il Cane di Zorro, Valigie Rosse Edizioni, Buzz Kill, Wafer Boards. 
Presso il PAC180 (via della Fontanella, 145), il Parco di Arte Contemporanea realizzato all’aperto, nel giardino storico del Centro Residenziale Franco Basaglia di Livorno, diretto dalla Psichiatra Ivana Bianco, nel quale, dal 1996, ogni anno nel primo week-end del mese di luglio sono organizzate le “SERATE ILLUMINATE”, una manifestazione di due giorni che coinvolge sia gli utenti psichiatrici che musicisti, performers, poeti e artisti di livello internazionale e soprattutto, tantissimo pubblico. Non solo, dunque, il Centro psichiatrico è aperto e chiunque può uscire, ma i cittadini sono invitati ad entrare e a comprendere che quei cancelli non sono barriere e che la malattia mentale, appunto, non decreta in nessun modo la pur minima oscillazione della definizione di “uomo”, “donna”, “persona”.
Ogni anno, quindi al PAC180 si rinnova questo incontro, dove artisti di varie nazioni hanno l’occasione di conoscersi, stare insieme per un breve periodo e misurare la propria sensibilità artistica nel rispetto di un luogo abitato e vissuto dai pazienti del Centro Basaglia. Per gli Artisti invitati è un impegno non facile ma che alla fine da grande soddisfazione perché il loro contributo artistico rende il Centro Basaglia un luogo più vivibile. A distanza di 40 dall'entrata in vigore della legge 180 le idee di Basaglia non sono morte con lui, anche se sempre più spesso la legge (mai perfettamente applicata e sicuramente migliorabile) viene attaccata, ma esiste ancora la convinzione che il dialogo, l’ascolto e l’arte siano la miglior medicina per la buona salute di tutti noi.
La manifestazione prenderà avvio venerdì 6 luglio 2018, a partire dalle ore 21.00 (ingresso libero), con la mostra presentata da Buzz Kill, in collaborazione con PAC180, “FCKFF” con opere di: 108, Filippo Boccini, Marco Campanella, Cranico, Matteo Giuntini, Michael Rotondi, Pamela Rotondi, Solomostry, Jonathan Tegelaars, Gianluca Tramonti. In contemporanea Project BD di Milano e PAC180, in collaborazione con Wafer Boards, presentano “SkateNati”: 12 tavole da Skate disegnate da Diego Albani, Luca Bassi, Simone Bonetta, Stefano Caimi, Stefano Cerioli e Riccardo Bargellini insieme agli artisti di ABC. A seguire Tommaso Barsali presenterà “Hulk’s Toys. Le ragioni di Franco”, libro fotografico, omaggio all’artista Franco Bellucci ( Ed. Valigie Rosse). 
Spazio poi alla musica con il gradito ritorno sul palco del Centrodi “PARDO FORNACIARI & MINI BANDA DI SAN VINCENZO”, esperienza nata dal libro “Felice come Cavallotti” presentata lo scorso anno proprio in occasione delle “Serate Illuminate”. A seguire il gruppo femminile “DE' SODA SISTERS” che presenteranno vecchie canzoni anarchiche e popolari, appartenenti alla tradizione toscana e del sud Italia. Stornelli da osteria, filastrocche rivoltose, serenate d’amore, canti di lotta e melodie del passato. Chiuderà la serata il cantautore spagnolo PEZ MAGO (Spagna) già vincitore lo scorso anno del Premio Ciampi 2017 sezione straniera, con un omaggio al grande Piero Ciampi.
Sabato 7 luglio 2018, sempre a partire dalle ore 21.00 (ingresso libero) lo scrittore Stefano Miani condividerà la quotidianità degli ospiti del Centro Basaglia nei giorni della festa in cerca di spunti per il libro che racconterà in veste fiabesca la storia della Residenza a quarant’anni dalla legge 180.
Previste installazioni di: Aischa Gianna Muller, Stefano Pilato, Rendel Simonti, Stefano Turrini e “S-legami”, mostra delle fotografie di Francesca Filippi, Francesca Morelli, Michela Piccinotti ed Alessandra Vitti rielaborate graficamente da Riccardo Sevieri di ABC. 
A seguire la musica con la originalissima performance musicale del percussionista MATTEO SCARPETTINI che aprirà la serata. A seguire “ #Rinomina” di DANIELE CATALUCCI ", parole e musica sul nuovo libro di Valigie Rosse con la partecipazione di Daniele Catalucci, Valerio Nardoni, Stefano Santomauro, Luca Carotenuto, Giulio Pomponi, Matteo Lenzi, Tony Cattano. Chiusura della serata in chiave blues con il duo BETTA & ROBERTO LUTI.