MOTTA incontra Les Filles des Illighadad

Lunedì 26 novembre, ore 21.30, evento unico al The Cage Theatre - via del Vecchio Lazzeretto 20, Livorno (ingresso 15 euro + d.p.)

“Rioccupiamo le strade coi sogni”. Il tema scelto per l’edizione 2018 (la numero 24) del Premio Ciampi – Città di Livorno è un invito, forte e struggente, all’incontro. Alla condivisione degli spazi, dei luoghi dove la natura umana può riconoscersi e ritrovare sé stessa, fuori dalle sovrastrutture e dalla manipolazione dei pensieri. Perché chi scende in strada si confronta sullo stesso livello, si guarda in faccia e misura affinità e divergenze. “Bisognerebbe sempre nutrirsi del diverso”. “Ogni apertura crea un movimento”. Due frasi, due pensieri di Motta che fanno completamente breccia nel mood del Premio Ciampi. E tocca proprio a lui, quest’anno, aprire le danze della rassegna dedicata a Piero Ciampi, poeta e cantautore livornese scomparso nel 1980. L’appuntamento è per lunedì 26 novembre (ore 21.30, ingresso a 15 euro + d.p.) al The Cage Theatre, che ancora una volta apre le porte alla manifestazione. Se i sogni si nutrono di incontri, quello tra Motta e Les Filles des Illighadad è del tutto speciale e inedito. Un giorno a Berlino, per caso, scopre di loro, va a vederle in concerto e se ne innamora. E poi hanno messo insieme un tour di solo 4 date in Italia; Livorno è tappa unica in Toscana. Les FIlles De Illighadad sono un gruppo femminile proveniente da un piccolo villaggio del Niger; la loro musica è soprattutto funzionale e radicata nella vita di tutti i giorni. È la musica delle tribù dei popoli tuareg e le loro canzoni accompagnano nascite, matrimoni e morti. Il concerto del The Cage sarà un viaggio musicale emozionante, durante il quale Motta eseguirà alcuni dei brani dell’ultimo lavoro “Vivere o Morire”, riarrangiati per l’occasione. Sarà un esperimento da non perdere, una sorpresa per tutti, un sogno che si realizza.

Verso Blu