Viso di primavera

VISO DI PRIMAVERA (Ciampi - R. Ciampi - Marchetti)

 

Tu passavi, sembravi un angelo,

il tuo viso era il sorriso

e il tuo vestito tutto bianco

dava un colore alla purezza.

Un uragano è passato

e le strade sono deserte,

sono fuggiti, cercano scampo,

tu sei sola nel tuo giardino.

Hanno distrutto le tue speranze,

viso di primavera.

Questi lunghi tramonti senza una sera.

Hanno distrutto le tue speranze,

viso di primavera.

Cento false parole e non una sincera.

Ma intanto tu vivi nei giardini,

tra gli abbracci dei fiori,

mentre la gente tace.

Hanno distrutto le tue speranze,

viso di primavera.

Queste bianche illusioni e mai una che sia vera,

una vera.

Se un pittore ti vedesse

inventerebbe una nuova luce.

L'usignolo t'incontrerà

e farà il nido sulla tua mano,

dolce e chiaro amore.

Hanno distrutto le tue speranze,

viso di primavera,

ma qualcuno è qui che t'ama mattina e sera.

Cerca di dormire serena.